Search

Caricamento in corso...

Natura, Sole, Colori...

venerdì 13 aprile 2012 37 commenti
Finalmente oggi qualche tiepido raggio di sole..qualche raggio che scalda anima e corpo..
Dopo una Pasqua molto uggiosa e un tantino fresca!
Ho voglia di uscire con la mia macchina fotografica e immortalare ogni minimo istante di questa splendida Natura!!..Forse perchè tra 30 anni non sarà nemmeno possibile avere questo privilegio..forse la Natura sarà oppressa più che mai, oppure ci avrà sovrastato prendendosi la rivincita di tutto il male che gli abbiamo fatto..
Mha..sta di fatto, che se non sarà possibile, aprirò tra le mie mani i miei album fotografici e ne respirerò la presenza dai ricordi!
E poi vado pazza per i colori..con mille sfumature e riflessi abbaglianti..mi mettono di buon umore!
Tutt'altro che una giornata grigia, in cui contare le goccioline sui vetri di casa..(come buona parte di noi, del resto).
Per questo motivo, per il sole che fa capolino, che oggi illumina leggermente più intensamente, per i fiori che tornano alla loro stagione e le foglie che provano a ballare sui rami..il mio post è dedicato ad una torta molto allegra, piena di colori e di sapori che si solleticano l'un con l'altro!
Oggi vi posto un dolce speciale, tratto da un altro pasticcere speciale; Diego Crosara.
Come ne ho letto la ricetta, me ne sono innamorata! Avevate dubbi??
Si..perchè come sempre sono stata attirata dagli accostamenti insoliti e frizzanti..prorpio come me!!
Allora perchè non cimentarsi di nuovo in un'altra avventura??
E poi..se non c'è da tribolare molto..non mi diverto! Ahahahah!
Vi lascio presto per oggi..sto sperimentando qualcosina al cioccolato di sfizioso.....che bontà!! Devo mettermi all'opera appena possibile!

Buona ricetta a tutti!
--Torta Dama Bianca di Diego Crosara--

Per il croccante al limone:

150g di burro
150g di zucchero
150g di farina di mandorle
150g di farina di riso
    2 scorze di limone grattuggiate

Impastare tutti gli ingredienti all'interno della planetaria, in modo da avere un impasto sabbiato.
Fare riposare il tutto in frigo per un'ora.
Sbriciolare poi l'impasto in una teglia, all'interno di un cerchio con diametro minore rispetto al cerchio finale della torta, ad un 1mm circa di altezza e cuocere in forno preriscaldato a 150°C per 25 minuti (o comunque fino a colorazione).
Raffreddare e tenere da parte fino alla composizione.

Per il pan di spagna al limone:

300g di uova
150g di zucchero
  70g di pasta di mandorle
210g di farina di mandorle
  75g di panna liquida
  65g di farina di riso
180g di albume
110g di zucchero
    2 scorze grattuggiate di limone

Lasciare in infusione le scorze del limone nella panna liquida.
Montare bene le uova con lo zucchero e la farina di mandorle.
Aggiungere un pò della montata nella pasta di mandorle in modo da ammorbidirla e renderla liscia.
Inoltre unirvi la panna con il limone e la farina setacciata.
Ora completare l'unione tra la montata di uova e il composto con la pasta di mandorle, ed infine aggiungere gli albumi montati a neve (soffice) con l'ultima parte dello zucchero.
Versare il tutto in una teglia e cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 12-15 minuti (controllare in base al forno).
Lasciare raffreddare e poi coppare due cerchi con diametro minore rispetto al cerchio finale della torta.

Per il mou alla nocciola:

  80g di zucchero
  50g di glucosio
    1g di fior di sale
160g di panna 35%
150g di pasta di nocciola
    2g di gelatina

Fare caramellare a secco lo zucchero con il glucosio e il sale.
Intanto scaldare la panna e successivamente versarla piano piano sul caramello biondo che si è formato. (Attenzione agli schizzi bollenti e usare una frusta per eliminare i grumi).
Ora passare al colino e versare il tutto sulla pasta di nocciole che si ammorbidirà.
Aggiungere anche la gelatina fatta ammolare precedentemente in acqua fredda.
Emulsionare per un minuto nel mixer il composto e colarlo in un cerchio, in cui avremo già posto sotto il pan di spagna al limone. Sopra allo srato di mou mettere il secondo strato, coppato in precedenza, di pan di spagna al limone. Congelare.

Per l'inserto di albicocche:

120g di purea di albicocche
    3g di gelatina
  25g di glucosio
  15g di zucchero

Ammolare la gelatina in acqua fredda.
Scaldare un parte di purea di albicocche con zucchero e glucosio.
Sciogliervi dentro la gelatina.
Ora aggiungere la rimanente purea fredda mescolando bene.
Colare il composto sopra al secondo strato di pan di spagna al limone, che abbiamo a sua volta appoggiato sopra al mou. Congelare di nuovo.

Per la crema tiramisù:

250g di zucchero
120g di acqua
200g di tuorli
   1 bacca di vaniglia
  10g di gelatina
750g di mascarpone
220g di panna liquida
300g di panna montata

Cuocere lo zucchero con l'acqua per creare uno sciroppo fino a 120°C.
Iniziare a montare i tuorli insieme ai semi della bacca di vaniglia, e quando lo sciroppo sarà arrivato a temperatura versarlo a filo sui tuorli, facendo attenzione a non farlo attaccare sui bordi della planetaria. Continuare a montare fino a raffreddamento.
Sciogliere la gelatina (precedentemente ammorbidita in acqua fredda) e versarla sul composto facendola omogeneizzare al tutto.
Montare il mascarpone con la panna liquida ed unirlo alla massa dei tuorli.
Finire il tutto aggiungendo la panna montata in modo soffice, sempre mescolando dal basso verso l'alto.
Usare subito per la composizione della torta.

Per la glassa bianca:

125g di latte
80g di glucosio
10g di gelatina
300g di cioccolato bianco
qualche cucchiaino di biossido di titanio

Fare bollire il latte con il glucosio e unire fuori dal fuoco il cioccolato e successivamente la gelatina (ammorbidita precedentemente in acqua fredda).
Omogeneizzare con un mixer ed aggiungere anche il biossido.
Usare alla temperatura di 30°C.

Composizione del dolce:

Porre all'interno di un anello il fondo croccante al limone (anello con diametro superiore rispetto a questo). Versare un leggerissimo strato di crema tiramisù. Ora porre all'interno l'inserto congelato con albicocche, pan di spagna al limone, mou alla nocciola e pan di spagna al limone.
Versare nuovamente la crema tiramisù, arrivando ad 1 cm abbondante al di sopra dell'inserto.
Congelare la torta.
Quando questa è abbastanza fredda, portare la glassa ad una temperatura di 30°C e glassare la torta nel modo più omogeneo possibile.
Decorare a piacere e lasciare riposare per qualche ora in frigorifero.
Io personalmente ho scelto dei simpaticcissimi fiorellini commestibili..delle bellissime viole del pensiero e delle giallissime margherite! J'adore!
Ed ora non vi resta che assaggiare..

Bon Appetit!!!










Con questa ricetta partecipo al contest "Cucinando...Decorando" di "Scorza d'Arancia" e "Farina, lievito e fantasia".
Un dolce arrivederci.....

37 commenti:

  • Paola D'Agostino ha detto...

    MAMMA MIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!E' meravigliosaaaaaaaaaaaaaaaa!!!Ma quanto ci hai messo a prepararla? E' un'opera d'arte,la crema tiramisù che la riveste è idilliaca nell'aspetto, per non parlare delle violette...bellissime!
    Degna delle migliori pasticcerie...!!!Complimenti davvero,
    un abbraccione,
    Paola

  • Roberta | Il senso gusto ha detto...

    Sei proprio brava e sono così contenta di averti 'scoperta'! :-) La tua torta è fantastica e se abitassi vicino a casa mia verrei a trovarti tutte le volte che ti metti ai fornelli. Hai talento mia cara.
    Solo una noterella alle tue riflessioni: anche a me piace il sole ma la pioggia è altrettanto bella e soprattutto utile per nutrire la natura che ami. In questi mesi di siccità la terra era secca e polverosa così come le prime foglie sugli alberi. L'aria pesante e puzzolente di smog e tutto era ricoperto da un velo di marrone. Questa pioggia è tutto ciò che di meglio poteva accadere. UN abbraccio e ti seguo con grande attenzione.

  • muffins ha detto...

    Ti ho scoperta grazie al contest di Ramona (sto facendo il giro delle torte che partecipano). La tua è una delle più belle e, credo, anche la più buona. Quella fettina ha un aspetto così invitante... mmhhhh!!!
    Da oggi ti seguo e, se ti va di vedere anche la mia torta, vieni a trovarmi in "Dolci idee e non solo". A presto!!

  • breakfast at lizzy's ha detto...

    Anche questa volta hai fatto un capolavoro!!
    Stupende le violette e deliziosi tutti quegli strati golosi!
    Non posso che complimentarmi ancora una volta volta con te, sei davvero bravissima!

  • celeste ha detto...

    Ma ciao cara, lo sai come la penso in merito alla Natura, la nostra grande madre così bistrattata, che dolore...dobbiamo mettercela tutta affinchè non diventino solo colori su un monitor, solo ricordi ma che i nostri occhi e quelli dei nostri figli possano godere di tutta la meraviglia che c'è finchè ci sarà vita su questa bella Terra. Intanto, oltre ad un cielo grigio piombo dai colori bellissimi i miei occhi si gustano questa tua deliziosa torta. :D Un abbraccio bella

  • Kika ha detto...

    @Paola: Grazie mille cara! Per questa ci ho messo due giorni, ma solo per il fatto del poco tempo e che vanno congelati vari strati, più la torta finale, che ho glassato il giorno dopo..ma penso si possa arrivare a fare anche tranquillamente in un giorno.
    Guarda la crema tiramisù era davvero gustosa, te lo posso confermare personalmente, perchè quel poco che ne è rimasto dopo aver foderato la torta, l'ho pappata tutta io!! Ahahaha!
    Per le violette concordo pienamente con te..troppo carine, mi hanno colpito subito!!
    Grazie ancora di tutto, ti lascio un bacio e un abbraccio!!! Alla prossima!

    @Roberta: Grazie Roberta..sei davvero troppo carina!! Mi fa sempre piacere sentirti!!
    Ti dirò, mi renderebbe troppo felice poter fare assaggiare i miei cari dolcini alle mie amicizie blogger, a voi, così appassionate nel nostro comune denominatore e sempre così carine nei vostri interventi..ne sarei onorata!
    Per quanto riguarda la pioggia, sono pienamente d'accordo con te..è fondamentale per la nostra Natura, per il nutrimento, per ripulire aria e terra e anche i nostri polmoni (discorso a parte per le piogge acide che ultimamente ci colpiscono).
    Il mio problema è dato fondamentalmente da due motivi; uno è che sono molto freddolosa e questo tempo mi rende triste, ma sopratutto perchè il brutto tempo mi fa stare fisicamente male..ma questo è tutto un'altro discorso =0(
    In ogni modo sono con te, e capisco a pieno il tuo discorso..
    Grazie ancora per essere sempre presente nei miei post..mi fa tanto piacere!
    Un abbraccio e a prestissimo!

  • Kika ha detto...

    @Muffins: Ciao! Piacere di conoscerti e che tu sia passata a trovarmi..molto carina!
    Ti ringrazio per i complimenti, in quel contest ho visto torte davvero fantastiche!!
    Posso dirti che l'abbinamento sapori è piaciuto molto,ma sai, ho le mie cavie fidate perchè io personalmente sono più restia nel mangiare le mie creature! Ahahahaha..
    Grazie per esserti unita ai miei amici, ti passerò a trovare più che volentieri!!
    Spero di poterti deliziare ancora con i miei dolci poccetti!
    Un bacione!

    @Lizzy: Ciao!! Che piacere sentirti..ti ringrazio tantissimo per le tue parole!!
    Quando trovo le torte che internamente sono ricche di colori e sapori, mi esalto tanto! Eh, sono un pò pazza così..cerco di studiarle e organizzarle mentalmente, poi mi butto...senza paracadute!!
    Grazie ancora di tutto!
    Un bacio e alla prossima dolcezza!

  • Kika ha detto...

    @Celeste: Ciao Carissima!!
    Concordo in pieno..se la Natura dovesse crollare, anche le mie foto forse sbiadiranno lentamente..
    Allora dovremmo combattere per questo!
    E per questo mondo che peggiora di giorno in giorno (Italia esclusa, perchè siamo già a livelli ottimali di bassezza estrema).
    Mi fa piacere che la mia torta possa, in ogni modo, rallegrare per un istante i tuoi occhi!
    Mi fa sempre piacere averti tra i miei lettori!
    Un bacione grande grande!!
    A prestissimo!

    @Silvia: Ciao! Grazie mille per essere passata di qua, piacere di conoscerti!
    In un giorno un pò cupo, sia per il cielo che per l'anima, una fettina di torta cremosa è sempre un ottimo medicinale!!
    Spero di poterti rivedere da queste parti..un abbraccio!

  • ISABELLA ha detto...

    Ciao KIKA SEI STRORDINARIA COMPLIMENTI ,bello il tuo blog mi sono unita hai tuoi lettori fissi passa ha trovarmi se ti va io sono ISABELLA ti aspetto smack

  • Kika ha detto...

    @Isabella: Ciao! Benvenuta sul mio blog e grazie del passaggio! Mi fa molto piacere ti piaccia e grazie per i complimenti..passerò a trovarti molto molto volentieri!!
    Un bacio e a presto!

    @Ritroviamoci in cucina: Grazie mille..sei stata carinissima!! I vostri complimenti mi rendono davvero felicissima!!
    Spero di vederti spesso qui..un abbraccio!!

  • caris ha detto...

    Questa torta è stratosferica..ma dove le trovi queste ricette???? e poi l'hai eseguita con una pulizia senza fine! Brava brava brava..che ti devo dire??E poi..ma dove le hai trovate le albicocche?????

  • Kika ha detto...

    @Caris: Ciao!! Ti ringrazio tanto..
    Bè..ti dirò, cerco nei miei amati libri, oppure sfoglio più riviste possibili sulla pasticceria e cerco quello che più mi colpisce e rappresenta..
    Troppo carina!!
    Per via delle albicocche ho usato una purea di marca francese, se non sbaglio, che acquisto tramite una azienda che si occupa del settore ristorazione. Questa estate la rifarò nuovamente con le albicocche fresche passate al mixer, magari lasciando qualche pezzetto più grosso per aumentare la croccantezza sotto ai denti =0)
    Ti mando un bacione!! Alla prossima!!

    @Simona: Grazie mille cara..mi è piaciuto molto questo abbinamento ricco e piuttosto esuberante dell'interno..poi, se devo essere sincera, quando mi viene la glassa bianca mi esalto! Hihihihi!
    Un abbraccio! A presto..

  • Virginia Dolci Magie ha detto...

    Uno spettacolo...senza parole Kika! Sono curiosa di mangiarne almeno una fetta! Ma non potevi vivere un pò + vicino Catania??? Vorrei cimentarmi anche io con queste delizie, ma in casa non è la stessa cosa del laboratorio! L'abbattitore di temperatura aiuta molto ad abbreviare i tempi...

  • Morena ha detto...

    Non ho parole... un vero capolavoro! Io non sarei mai in grado!
    Riguardo alla tua idea di fotografare la natura, penso che sia un'ottima idea e, un giorno quando purtroppo non potremo più ammirarla nel suo splendore, condividerai con noi le tue meravigliose foto...
    A presto!

  • Ady ha detto...

    Bellissima Kika, per il mio compleanno me ne fai una così?
    Bravissima come sempre un caro saluto e un bacino :)

  • Kika ha detto...

    @Donatella: Grazie di cuore..fa tanto piacere sentirlo..un abbraccio e alla prossima!!

    @Giuliana: Ciao Cara..ti ringrazio davvero tantissimo! E purtroppo ti devo contraddire sul fatto che non sai fare queste cose..ognuno rende perfetto ciò che fa, perchè lo fa con cuore e passione..e tu sei cuore e passione, lo dimostra il tuo blog che mi riempe di emozioni!
    Ti abbraccio tanto tanto! E spero di risentirti presto..

    @Virginia: Grazie mille cara.. Guarda, forse spedire una torta cremosa non è il massimo, (sopratutto per attraversare tutta Italia), ma se riesco ti spedisco volentieri qualche mio dolcino secco, così mi dici la tua dal vivo..sarebbe una bella idea vero?? Mi piacerebbe tanto farveli sentire.. =0)
    Mhh..a dir la verità non ho ancora un laboratorio, magari lo avessi!
    Ho strumenti casalinghi, perchè la planetaria è quella da 5Litri trasportabile a mano senza problemi..per quanto riguarda gli strumenti da pasticceria, li ho comprati anno per anno nei negozi interessanti che trovavo in giro, anche supermercati.
    Abbiamo l'abbattitore, ma io non posso usarlo quasi mai perchè viene usato per il pesce e la cucina, così cerco di risolvere con un semplice congelatore. In questo modo i miei metodi sono molto casalinghi, e a volte, come dici tu, bloccano un pò la lavorazione..ma non mi rassegno e ci metto tutto l'impegno possibile anche senza attrezzatura..prima o poi conquisterò un vero laboratorio!! Magari!! =0)
    Ti mando un bacio carissima..alla prossima!

  • Kika ha detto...

    @Morena: Grazie Morena..e credimi che è una torta fattibilissima..l'unica cosa che ti posso dire è di portare pazienza nel congelare i vari strati e le varie lavorazioni..
    Mi fa piacere ti piaccia l'idea di immortalare la Natura..spero di condividere con voi tutte le mie foto!
    Un bacione!! Alla prossima!

    @Monica: Ti ringrazio cara..come dicevo a Virginia mi piacerebbe tantissimo farvi sentire le mie creazioni, magari potremmo spedirci qualche esperimento (eviterei le cose cremose però.....) e gustarci a vicenda le nostre ricette..che ne diresti?? Quindi sono concorde per un buon scambio dolciario!!
    Un abbraccio forte!

    @Ady: Grazie tante Ady!! E' sempre un piacere sentirlo..certo che si può fare per il tuo compleanno!!!! Quando è???
    Ancora grazie..e un bacio!!!

  • Kika ha detto...

    @Federica: Grazie mille cara..mi fa anche piacere che ti dia l'idea di delicata; credo sia un aggettivo importante..
    Grazie ancora..un abbraccio e a presto..

    @Laura: Ti ringrazio di cuore! Come golosità posso confermarti che è stata apprezzata..ed è sempre una bella soddisfazione!
    Un bacione, a presto!

  • Kika ha detto...

    Ciao zuccheromania! Grazie mille per le tue parole e per essere passata a trovarmi..passerò molto volentieri a visitare il tuo blog! un bacio!!

  • Akina ha detto...

    Questa torta me l'ero persa... non so come sia possibile!...Quel mou alla nocciola deve essere strepitoso...ma l'insieme crea sicuramente un connubio di sapori incredibile...dovrò provarla...ma credo sia un'impresa per me!
    le note agrumate non mancano mai!
    Bravissima
    A presto
    Sara

  • Kika ha detto...

    @Akina: Ciao carissima.. é un piacere sia di tuo gradimento..si devo ammettere che il moi alle nocciole era un punto chiave per me!
    Mi piace speziare e insaporire a mio modo le pietanze, non so come mai, ma è una mia vena creativa =0)
    Grazie mille!
    Un bacio e a presto..

  • Pamela ha detto...

    Ciao/Hello

    Violazione del copyright/Copyright Violation

    Le scrivo per voi per quanto riguarda il banner che si sta utilizzando per il "Cucinando Decorando" la concorrenza del "Farina, Lievito e Fantasia" blog. Questa torta e la foto non appartengono a Ramona. Lei li ha usati senza permesso. La foto non è stato rilasciato sotto qualsiasi tipo di licenza Creative Commons.

    Le sarei grato se volesse fornire un credito per me (~Made With Love~) e un link alla foto originale (http://www.flickr.com/photos/64101107@N03/6311944027/in/photostream) con l'immagine sul tuo blog.

    Ho chiesto a Ramona più di una volta per accreditare me come il creatore della torta e foto. Se lei non fa questo, io la relazione al Blogger per violazione copyright.

    Grazie per il vostro tempo.


    I am writing to you regarding the banner that you are using for the "Cooking Decorating" competition from the "Farina, Lievito e Fantasia" blog. This cake and the photo do not belong to Ramona. She has used them without permission. The photo has not been released under any type of Creative Commons licence.

    I would be grateful if you would provide a credit to me (~Made With Love~) and a link to the original photo (http://www.flickr.com/photos/64101107@N03/6311944027/in/photostream) with the picture on your blog.

    I have asked Ramona more than once to credit me as the creator of the cake and photo. If she does not do this, I will report her to Blogger for copyright violation.

    Thank you for your time.

    Grazie/Thank you

  • Pamela ha detto...

    Ciao, me ancora./Hello, me again.

    La situazione ora è stato risolto. Ramona mi ha dato un credito di. Mi scuso per aver dovuto disturbarvi (due volte). Buona fortuna al concorso.

    The situation has now been resolved. Ramona has given me a credit. I apologise for having had to trouble you (twice). Good luck in the competition.

    I migliori auguri/Best wishes

    Pamela

  • Marilena ha detto...

    Conosco adesso il tuo blog....e mi piaceeeeeee tantissimoooooooooo!complimenti per questa torta strepitosa.....ti sei meritata la vittoria!bravissima!

  • Pupaccena ha detto...

    Ciao! Complimenti per la vittoria!
    La torta è davvero bella e, dal croccante al limone al mou alla nocciola, anche ricca di spunti interessanti da riproporre.

    Ciao
    Roberta

  • Kika ha detto...

    @Marilena: Ciao! Sono contentissima di questo premio..non me lo aspettavo proprio! Che bello! Ti ringrazio per esserti unita ai lettori del mio blog; ultimamente sono rimasta un pò indietro, ma tra poco recupererò con tanti altri post! Grazie ancora e spero di rivederti! Un bacio!

    @Valeria: Ti ringrazio di cuore..purtroppo nelle decorazioni non sono un granchè, ma con questa mi sono tanto divertita! E' venuta anche buona! Grazie di tutto e a presto..un bacio!

    @Pupaccena: Ciao cara! Grazie mille! Guarda, ti dirò, il tripudio di sapori è piaciuto molto..adoro gli abbinamenti di gusti più insoliti o comunque fuori dai nostri classici schemi..Un bacione grande e a presto!

Posta un commento

 

©Copyright 2011 Dolce Benessere | TNB